.
Annunci online

celine [ Noi non cambiamo mai! Né calzini, né padrone, né opinioni, oppure cambiamo troppo tardi, quando non ne vale più la pena ]
 


Blog dall'aggiornamento saltuario per avvenuta seconda paternità del titolare. 



Ritagli di sport 


Racconto Fotografico


C'è del Bang&Olufsen in Danimarca

 


Ciao Cipe

 

 



The Right Nation
Walking Class

1972
Calimero
Carlo Menegante
Federalista
Guerre civili
I love America
Jim Momo
KrilliX
Regime Change

 


 





 

 


13 maggio 2003


Giap in libreria

wuminglogo2.jpgE' uscito Giap (Einaudi Stile Libero), il nuovo libro del collettivo Wu Ming. Recensione su Clarence

 

 




permalink | inviato da il 13/5/2003 alle 19:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


13 maggio 2003


Buontempo vuole un garante per l'infanzia

 AgenParl - “La mia proposta di legge per l’istituzione del garante dell’infanzia deve essere calendarizzata al più presto”. Così si è espresso l’on. Teodoro Buontempo (AN), che ha proseguito: “Si parla tanto di tutela dei bambini, di infanzie rubate, ma, in realtà, c’è molto da fare. Il Parlamento europeo, già dieci anni fa, aveva sollecitato i paesi membri a istituire la figura di un difensore dei minori, che è, ormai, una questione urgente”. “Non si tratta - conclude il parlamentare - di creare una nuova figura che produca nuove norme, bensì di migliorare l’applicazione e il rispetto di quelle vigenti”.(f.t.)




permalink | inviato da il 13/5/2003 alle 17:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


13 maggio 2003


Un italiano la spia inglese dentro l'Ira

Alfredo "Freddy" Scappaticci, origini italiane, era la grande talpa degli inglesi dentro l'esercito repubblicano irlandese. Freddy aveva scalato i vertici dell'Ira fino ad arrivare a capo di una struttura parallella, la Nutting squad, un'unità per il controspionaggio. Scoprire chi passava dalla parte della corona. Fu proprio per quella delicatissima posizione che, nel 1978, venne avvicinato da uomini del servizio segreto inglese che lo convinsero a "vendersi" (si parla di uno stipendio annuale tra le 60.000 e le 80.000 sterline). Un'intera pagina su Repubblica




permalink | inviato da il 13/5/2003 alle 16:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


12 maggio 2003


L'omicidio di Omnitel

Da domani il marchio Vodafone Omnitel muta in un semplice Vodafone. Si chiude così l'esperienza del marchio della prima compagnia privata di telefonia mobile. Dal 13 maggio uno spot-thriller annuncerà il passaggio di brand.




permalink | inviato da il 12/5/2003 alle 15:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


11 maggio 2003


McMamme

Oltre 4 mila mamme, nel giorno della loro festa, hanno pensato di passare una parte, anche se
piccola, della loro giornata in cucina, che poteva anche non essere uno dei luoghi piu' ambiti in una domenica di sole: a convincerle ci ha pensato la multinazionale McDonad's che, con l'iniziativa 'McMamme in cucina', ha aperto il retro dei suoi banconi a tutte le mamme che desideravano sapere come vengono preparati hamburger e patatine (Ansa)




permalink | inviato da il 11/5/2003 alle 19:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


11 maggio 2003


Il corraggio di Zanardi

(Ansa)- ''Se mi sento pronto? Non vedo l'ora!'' A quasi un'ora dall'inizio della sua ultima gara alla guida di una monoposto al circuito di Lausitzring, Alex Zanardi non nasconde la sua emozione. Il 36/enne pilota bolognese che il 15 settembre del 2001, proprio su questa pista ebbe un pauroso incidente in seguito al quale gli furono amputate entrambe le gambe, ha passato la mattinata ai box per gli ultimi controlli all'auto con cui percorrera' i 13 giri che mancavano alla bandiera a scacchi di quella tragica gara e concludera' cosi' la sua carriera: una Ford-Cosworth/Reynard preparata con comandi al volante e dipinta con gli stessi colori e lo stesso numero, il 66, della vettura che il pilota guidava il giorno dell'incidente.





permalink | inviato da il 11/5/2003 alle 12:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


10 maggio 2003


Prezzemolo Della Valle

Comunicate le composizioni dei nuovi consigli di amministrazione di Ferrari e Maserati. Oltre a Luca Cordero di Montezemolo, l'unico a sedere in entrambi i cda è Diego Della Valle.




permalink | inviato da il 10/5/2003 alle 0:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


9 maggio 2003


L'ultima okkupazione di Capanna

Potrebbe essere un ottimo interprete dell'ultima canzone sanremese di Bobby Solo e Little Tony: "Non si cresce mai". (Corriere della Sera)




permalink | inviato da il 9/5/2003 alle 18:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


9 maggio 2003


Nuovo governo in Siria

Sono insistenti le voci su un cambio di guardia per il governo siriano. Il presidente Bashar Assad deve far fronte ad una nuova situazione strategica dopo la caduta del regime iracheno e la presenza delle truppe americane ai confini siriani orientali. Il nome più accreditato a presiedere il nuovo governo siriano è Ghassan Rifa'i, ministro dell'economia e del commercio estero. Rifa'i è conosciuto all'estero perché aveva coperto incarichi nella Banca Mondiale, dove ha tessuto una vasta rete di contatti nel mondo dell'economia e della finanza internazionali. Rifa'i non è membro del Partito Baath ed è impegnato attualmente nella privatizzazione del settore bancario siriano e nell'apertura della Borsa dei valori di Damasco.
(Corriere della Sera - rassegna araba)




permalink | inviato da il 9/5/2003 alle 18:47 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


9 maggio 2003


Arriva il Call Strike

Non è piaciuto ai lavoratori della Omnitel Vodafone il passaggio dal contratto metalmeccanici a quello telecomunicazioni. PRECARI

 

 

 

 

 

 

Lanciano uno sciopero particolare, il call strike.




permalink | inviato da il 9/5/2003 alle 12:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


9 maggio 2003


Jordan messo alla porta da Washington

Il fuoriclasse del basket Nba era sicuro di ricevere un incarico come dirigente della sua ultima squadra, i Wizards. E invece i vertici del club della capitale gli hanno dato un "bidone": "Sono choccato". (Il Nuovo)

 




permalink | inviato da il 9/5/2003 alle 12:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


6 maggio 2003


Sala Indro Montanelli

A via Solferino 26 accanto all'ingresso del Corriere della Sera è stata inaugurata ieri la "Sala Indro Montanelli". Ad inaugurarla il direttore Ferruccio De Bortoli e il sindaco Gabriele Albertini.

 




permalink | inviato da il 6/5/2003 alle 16:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


6 maggio 2003


Il nuovo libro di Baricco

E' appena uscito ma pochi ne parlano. Così la casa editrice, Dino Audino, presenta il nuovo libro dell'autore di Oceano Mare. (Per chi vuole saperne di più sull'autore torinese, un buon link)

Estate 1986. Alessandro Baricco ha 28 anni e non ha ancora pubblicato niente. Ma ha appena finito di leggere un libro in cui si racconta la storia di Farinelli, la più famosa voce bianca del ’700, forse, come dicono le enciclopedie, il più grande cantante d’opera di tutti i tempi.
Entusiasta di quella storia che gli pare bellissima, propone alla sua amica Lucia Moisio, giovanissima filmaker, di scriverne insieme un film.
Il film non verrà mai girato, ma il testo qui presentato dimostra come una bella sceneggiatura, come un buon testo teatrale, sia una delle forme narrative più efficaci per raccontare una grande storia, indipendentemente dalla sua messa in scena.
La cosa più sorprendente, poi, come nota lo stesso Baricco nel Post scriptum che chiude il libro, è il rapporto tra Partita spagnola e Novecento. Dice infatti Baricco: “Se ci pensate, il cuore della faccenda è lo stesso: c’è uno che sa fare una cosa da dio e, per assurdo, la fa in una situazione nascosta, protetta e confinata. E la fa per un numero di anni irragionevole, come un gesto da cui non riesce a uscire. Guarda caso, in entrambe le storie il protagonista è un musicista: il più grande cantante, il più grande pianista. Le situazioni sono completamente diverse (una corte settecentesca per Farinelli, un transatlantico degli anni ’20 per Novecento): ma il succo è quello.”

<




permalink | inviato da il 6/5/2003 alle 15:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


5 maggio 2003


Lo sciopero dei militari

I giornali non ne parlano, ma i militari sono in sciopero. Un'agitazione un po' particolare, chi indossa la divisa non può fare manifestazioni di piazza. E allora, via con lo sciopero del rancio. Per saperne di più qui un articolo dell'Avvenire.




permalink | inviato da il 5/5/2003 alle 15:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


5 maggio 2003


Lucy A. alle prese con Michele chi?

Oggi il presidente della Rai, Lucia Annunziata, affronta la grana Santoro. (Corriere della Sera)




permalink | inviato da il 5/5/2003 alle 15:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


5 maggio 2003


Le nozze del Riformista

(dal Corriere della Sera

Matrimonio in vista tra Il Riformista e le Ragioni del Socialismo . Il quotidiano diretto da Antonio Polito e il mensile che fa capo ad Emanuele Macaluso si fonderanno in un’unica società che sarà collegata al Movimento per le Ragioni del Socialismo. In questo modo il giornale di Polito potrà usufruire del finanziamento per l’editoria politica con un paio di anni di anticipo rispetto alla tabella di marcia prevista in origine. Le due testate, pur collegate, resteranno autonome. In virtù di questo accordo il mensile di Macaluso sarà distribuito in edicola e Il Riformista dovrebbe passare stabilmente a sei pagine.




permalink | inviato da il 5/5/2003 alle 15:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


4 maggio 2003


L'addio di Stockton

Dopo Micheal Jordan, un altro grande da l'addio al basket: John Stockton, playmaker degli Utah Jazz. Qui l'articolo della Gazzetta.




permalink | inviato da il 4/5/2003 alle 11:13 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


4 maggio 2003


Cercasi sostituto falce e martello

Impegnata da alcun i anni a ridare lustro all’immagine negativa ereditata dall’era sovietica, Aeroflot, principale compagnia aerea della Russia, cerca ora affannosamente un marchio nuovo per sostituire la falce e il martello. Ma non ha ancora trovato nulla di convincente e per qualche tempo sarà costretta a tenersi il vecchio logo.
(airnews)




permalink | inviato da il 4/5/2003 alle 10:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


2 maggio 2003


Telekom Serbia, presto le audizioni di Prodi, Dini e Fassino

Affaritaliani informa che la commissione d'inchiesta sull'affare Telekom Serbia potrebbe presto ascoltare gli allora presidente del consiglio, Romano Prodi, ministro degli esteri,  Lamberto Dini, e Piero Fassino, sottosegretario agli Esteri




permalink | inviato da il 2/5/2003 alle 15:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


1 maggio 2003


Vietato imitare Cofferati

Aldo Grasso sul Corriere della Sera e Massimo Gramellini sulla stampa ironizzano sullq censura caduta su Paola Cortellesi che alla Festa del Primo Maggio voleva proporre l'imitazione di Sergio Cofferati. Non si cherza sul cinese.




permalink | inviato da il 1/5/2003 alle 14:47 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia     aprile   <<  1 | 2 | 3  >>   giugno